17 junio 2016

per gli alunni del venerdi CLARA,SIMON, MARIANGELA, ANDREINA, ARIANA , MARIA FABIOLA

IMPARARE LE SEGUENTI FRASI E TRADURLI ALLO  SPAGNOLO

DOVE SONO I LIBRI?  I LIBRI  SONI IN BBLIOTECA

DOVE SONO I BAMBINI ? I BAMBINI SONO NEL GIARDINO  

DOVE  SONO GLI STUDENTI ? GLI STUDENTI SONO ALL'ÜNIVERSITÁ

DOVE É  LA  BAMBINA ? LA BAMBINA É A SCUOLA


DOVE É   IL BICCHIERE DI VINO ?  IL BICCHIERE DI VINO [E SUL TAVOLO 

HAI PERSO IL PASSAPORTO ? NO , NON HO PERSO  IL PASSAPORTO 

HAI MANGIATO ?   HO MANGIATO BENISSIMO 

AVETE FATTO  LA COLAZIONE ?  SI , ABBIAMO FATTO LA COLAZIONE 

SIETE IN ITALIA ?  NO , NON SIAMO IN ITALIA ,  SIAMO IN FRANCIA


IMPARARE  A )  I GIORNI DELLA SETTIMANA , I MESI DEL ANNO  ED IMPARARE LA PICCOLA  POESIA    TRENTA GIORNI   HA NOVEMBRE  ,   CON APRILE ...........
PAG 29 DEL LIBRO INSIEME  

MOLTO IMPORTANTE        IMPARARE  PRESENTE ED IMPERFETTO DEI VERBI , ESSERE, STARE, AVERE

CI VEDREMO MARTED[I ALLE 2 DEL POMERIGGIO 

TANTI SALUTI   DA   ALESSANDRO GARAGOZZO 







15 junio 2016

PER GLI ALUNNI DEL SABATO MATTINO ( I DUE GRUPPI ) 15 GIUGNO 2016

TRADURRE ALLO SPAGNOLO

LLEGARON LOS TURISTAS , LOS CUALES  QUEDARIN IMPRESIANADOS DE LA BELLEZA DEL LUGAR

RECIBÍ UN REGALO DE AQUELLOS QUE MENOS LO ESPERABA

AQUEL QUE PUEDA HACER BIE ESTE TRABAJO SERÁ BIEN REMUNERADO


LOS ESTUDIANTES , CUYOS PROFESORES  SON PREPARADOS , APRENDEN MÁS


LOS ARBOLES , EN CUYOS RAMAS HAY MUCHOS NIDOS , SON MÁS HERMOSOS

EN QUE  LUGAR  TE HAS METIDO ?

ESTOS LIBROS SON DE QUIENES LOS NECESITAN

NO HAY TIEMPO , POR LO TANTO DEBEMOS APURARNOS

HABLARÉ CON MARIO , A  QUIEN ESTIMO MUCHO



ATTENZIONE   COLUI  CHE , COLEI CHE , COLORO CHE  SONO PRONOMI DIMOSTRATIVI , CHE POSSONO ESSERE USATI COME SOGGETTO O COMPLEMENTO

AQUEL ES MI HERMANO  ---QUELLO (COLUI ´)  É MIO FRATELLO
AQUELLA ES MI HERMANA ---- QUELLA ( COLEÍ) É MIA SOERELLA
AQUELLOS SON MIS HERMANOS  ..  QUELLI  (COLORO) SONO I MIEI FRATELLI

LOS  QUE , AQUELLOS QUE   SE TRADUCEN POR   QUELLI CHE  O  COLORO CHE


LA FORMA QUIENES DEL ESPAÑOL  CUANDO TIENE EL SIGNIFICADO DE AQUELLOS QUE , PUEDE TRADUCIRSE POR  QUELLI  CHE O COLORO CHE 

QUIEN TRABAJA RECIBE SU SALARIO 
CHI LAVORA RICEVE IL SUO STIPENDIO
COLUI CHE LAVORA RICEVE IL SUO STIPENDIO


QUIENES TRABABAJAN RECIBEN SU SALARIO 
QUELLI CHE ( COLORO CHE )  LAVORANO RICEVONO IL LORO STIPENDIO   



CARI ALUNNI , VI PREGO DI CAMBIARE AL PASSATO REMOTO E FUTURO  LE SEGUENTI FRASI

LUI PENSAVA SEMPRE  A LEI

MARÍA  GIOCAVA CON LUI

IL BAMBINO  ACCENDEVA  LA LUCE

IL CUOCO  FACEVA IL CIBO PER TUTTI

L'AMICA  VOLEVA  PARLARE CON TUTTI

LUI ANDAVA AL TEATRO  CON GLI AMICI


TRADURRE ALLO SPAGNOLO
 TU NO ME HAS DICHO TODA LA VERDAD

NOSOTROS NOS HEMOS RECORDADO DE TI

ELLOS SE HAN CONOCIDO HACE DOS DOS MESES Y HOY  SE HAN CASADO

ME HE DADO CUENTA MUY TARDE

LES HE DICHO LA VERDAD  A MIS PADRES

NOS HEMOS ENCONTRADO EN LA FIESTA DEL PUEBLO

NUNCA LOS HE VISTO

SE LO DÍ  Y NO ME DIJO NADA

ME LO HAS ENTREGADO TARDE

ME LOS TRAJISTE AYER


POR FAVOR  LEAN DE NUEVO LA LECCIÓN QUE ESTÁ EN EL BLOG SOBRE LOS COMPLEMENTOS DIRECTOS E INDIRECTOS  DE FECHA  9 DE MAYO 2016

SOBRETODO EL ANERIOR GRUPO DE LAS 10 Y MEDIA

ARRIVEDERCI , CI VEDREMO SABATO PROSSIMO 
PROF.  ALESSANDRO GARAGOZZO    15 GIUGNO 2016







13 junio 2016

Per gli alunni del sabato a mezzogiorno data di pubblicazione 13 giugno 2016

TRADURRE ALL'ITALIANO CON ATTENZIONE ALLE PREPOSIZIONE ARTICOLATE

EN EL BOSQUE HAY LOBOS Y LEONES
VIVIR EN LA CIUDAD , EN EL CAMPO , EN LOS ALREDEDORES DE LA CIUDAD, EN LA CALLE, EN LOS ESPACIOS ABIERTOS , 

AMAR A LOS NIÑOS, A LOS ANCIANOS , A LOS HOMBRES , A LAS MADRES,A LOS ABUELOS , A LOS ESTUDIANTES , A LOS POBRES , A LOS JÒVENES 

LA VIDA de los escritores , de los habitantes de los pueblos ,de las personas , de los  amigos , de las amigas,del acor ,delos actores

Hay un gato sobre la mesa ,sobre el àrbol,sobre la silla,sobre el techo , sobre las piedras


Cari alunni vi prego di leggere bene la lezione 3 come anche la lezione del sabato scorso sulle preposizioni articolate ,

Vi ricordo delle tre canzoni che praticaremo la prossima settimana
La prima cosa bella, ci vuole un fiore e un italiano vero ,,

SCRIVERE UNA FRASE CON C'E, CI SONO , C'ERA , ETCCC  
RICORDATE PORTARE UNITA 2 DEL LIBRO 



CI VEDREMO SABATO PROSSIMO 
Tanti saluti da Alessandro Garagozzo  13 Giugno 2016


11 junio 2016

Per gli alunni del venerdi Clara,Simon,Mariangela,Maria Fabiola,Andreina ,Arianna 11 giugno 2016

TRADURRE ALLO SPAGNOLO
Giovanni ha un problema
Noi non siamo in Italia ,siamo in Venezuela
Loro non stanno bene , sono ammalati
Lei non ha soldi e perciò non puó viaggiare
Lui aveva molti soldi , ma adesso è povero
Loro erano in Australia per motivi di lavoro
Voi avete paura , noi non abbiamo paura
Tutti hanno sonno , ma io ho fame
Lui aveva un orologio svizzero , ma lo ha venduto
Lei ha un vestito rosso e lui ha una cravatta blu
Io ero in banca per riscuotere i soldi
Lui era un buon avvocato , adesso ę un buon imprenditore
Mia mamma ė casalinga,mio padre ė medico
Dove era il bambino ? Era a casa dei nonni
Loro avevano mangiato in un ristorante cinese
Loro hanno fatto il compito
Lui ha comprato un biglietto per vedere la partita di calcio
Lei non ha potuto fare il compito



B .   Premettere l'artiolo determinativo singolare e plurale e tradurre allo spagnolo

Aereo,portone,cuore ,rumore,figlio,gatto,foglia,aceto ,anno, arco ,inno,spiraglio ,zaino,stupore,cuoco,medico,cravatta
Esempio  gioco
Il gioco - i giochi (el juego , los juegos)


CARISSIMI ALUNNI ,CI VEDREMO MARTEDI di 
Vi prego di fare anche il compito della settimana scorsa
VI SALUTO CORDIALMENTE   PROF  ALESSANDRO GARAGOZZO   11 GIUGNO 201




06 junio 2016

PER I CARI ALUNNI DI SABATO AL MEZZOGIORNO DATA DI PUBBLICAZIONE 6 GIUGNO 2016

A .  RICORDANDO  L'USO DI C'É .  CI SONO .  C' ERA  , C'ERANO , CI FU , CI SARÁ , CI SARANNO  TRADURRE ALLO SPAGNOLO

OGGI  C'É IL SOLE  , DOMANI  CI SARÁ PIOGGIA E NEVE

 QUI NON CI SONO  LORO  ,  SONO USCITI PRESTO

C ´ É  QUALCUNO CHE PUO AIUTARMI ?

NON  C´É  NESSUN PROBLEMA

A CASA MIA CI SONO TRE GATTI E DUE CANI

CI FU MOMENTO SPECIALE NELLA MIA VITA  CHE MAI DIMENTICHERÓ

C´ERA  UNA PRINCIPESSA IN UN CASTELLO

IN QUEL MOMENTO NON CI FURONO PAROLE PER CONSOLARLO

NON CI SARÁ  PIÚ TEMPO  PER FARE  CIÓ  CHE VOLEVAMO FARE

SE NON CI  SARANNO  LORO  NON SI FARÁ LA RIUNIONE

LÍ  NON C´ERANO I BAMBINI , MA C´ERA TANTO RUMORE

NON CI FU PIÚ TEMPO PER RIBALTARE IL RISULTATO DELLA PARTITA DI CALCIO





ATTENZIONE  ¡¡¡¡¡  

CON QUESTE FORME  CHE ABBIAMO  STUDIATO BISOGNA DISTINGUERE SECONDO LA FRASE  SE VOGLIAMO DIRE   ESTÁ   O HAY   , ESTABAN  O HABÍA
ETCC.. ETCC...  

QUELLA SERA LORO NON C ÉRANO   --    AQUELLA NOCHE ELLOS NO ESTABAN 

C ÉRANO TANTE COSE DA IMPARARE ---  HABÍA MUCHAS COSAS PARA APRENDER 



SCRIVERE   UNA FRASE CON OGNUNA DELLR FORME  C É , CÉRA  , CI SONO ..  ETCCC   PRIMA IN SPAGNOLO E DOPO IN ITALIANO



SCRIVERE I NUMERI   1232 ,  988, 455,  2098,  6546 


IL FEMMINILE  DELLA MAGGIOR PARTE DELLE PAROLE  MASCHILI CHE FINISCONO IN TORE  FANNO IL FEMMINILE IN TRICE

AUTORE ...AUTRICE      EDITORE .... EDITRICE ...   PORTATORE ... PORTATRICE

ASCRITTORE... SCRITTRICE        PRESENTATORE  .... PRESENTATRICE


ETCCCC.......

MA POETA.... POETESSA     CONTE... CONTESSA    PRINCIPE ... PRINCIPESSA 
DOTTORE .... DOTTORESSA  ..    PROFESSORE ....PROFESSORESSA 

STUDENTE .. STUDENTESSA 


IN GENERE   LA O CAMBIA PER LA A       RAGAZZO .... RAGAZZA 
BAMBINO .... BAMBINA  



CARISSIM ALUNNI , CI VEDREMO SABATO PROSSIMO 
UN CARO E FORTE ABBRACCIO PER TUTTI ..
DA   PROF. ALESSANDRO GARAGOZZO   6 GIUGNO 2016



01 junio 2016

PER I CARI ALUMNO DEL MERCOLEDI AL LE 6 E MEZZA DATA DI PUBBLICAZIONE 4 giugno 2016

cambiare le seguenti frasi dell'imperfetto al passsato remoto e passato possimo

esempio
LUI  FACEVA IL COMPITO          LUI FECE IL COMPITO     LUI HA FATTO IL COMPITO

MARIA  PARLAVA  CON LUI       LMARÍA  PARLÓ CON LUI      MARÍA HA PARLATO CON LUI




IO PRENDEVO IL TREBNO

TU GIOCAVI  CON I BAMBINI

LORO AGIVANO  MALE

TU TORNAVI DAL LAVORO

IO SCRIVEVO UNA LETTERA

LUI  USCIVA PRESTO

L'AEREO  PARTIVA ALLE SETTE

LA MAMMA BACIAVA AL BAMBINO

L'UOMO  SOGNAVA

LA FESTA  FINIVA PRESTO

LUI FINIVA  DI LAVORARE

LORO ANDAVANO DAL DOTTORE

LA MAMMA PETTINAVA IL BAMBINO

LUI DAVA I SOLDI AI POVERI

MARÍA  PREPARAVA LA CENA

LUI  METTEVA  I SOLDI IN BANCA

LORO BEVEVANO  BIRRA

LUI  ARRIVAVA  ALLE SETTE


ATTENXZIONE ¡¡¡¡¡¡¡¡¡

ARIVARE , PARTIRE , TORNARE , USCIRE  ......USANO  IL VERBO ESSERE COME AUSILIARE

QUANDO SI USA ESSERE É NECESSARA LA CONCORDANZA DEL  SOGGETTO CON IL PARTICIPIO

LUI É ANDATO ,  MARÍA É ANDATA ,   LORO SONO PARTITI , ESSE  SONO PARTITE 
ETCC...


QUESTA SETTIMANA , LA  CLASSE SARÁ ALLE  10 DEL MARTTINO , TUTTI I DUE GRUPPI 

PORTARE IL LIBRO DEI VERBI ¡¡¡¡¡¡


TANTI SALUTI  PER TUTTI            DA  ALESSANDRO GARAGOZZO


30 mayo 2016

PER I CARI ALUNNI DEL SABATO A MEZZOGIORNO DATA 30 MAGGIO 2016

CARI ALUNNI , VI PREGO DI FARE QUESTO COMPITO AFFINCHÉ  POSSIATE  MIGLIORARE LSA CONOSCENZA DEL VERBO ESSERE  ED AVRE

COME NE ABBIAMO PARLATO IN CLASSE E COME POTRETE VEDERE  NELLA LEZIONE NUMERO 2 , IN ITALIANO ESSERE HA LA PARTICOLARITÁ  DI  USARSI COME STARE

A)IO SONO  QUI  ,  NOI SIAMO IN ITALA , LORO SONO IN MONTAGNA , I MIEI AMICI  SONO IN PORTOGALLO ,   LUI ERA IN ITALIA , VOI ERAVATE  IN UN LUOGO STRANO , TUTTI LORO ERANO NELLA FESTA DI GIOVANNI

B) IO STO QUI , NOI STIAMO IN ITALIA  , LORO STANNO IN MONTAGNA . I MIEI AMICI STANNO  IN PORTOGALLO  , LUI STAVA IN ITALIA , VOI STAVATE IN UN LUOGO STRANO, TUTTI LORO STAVANO NELLA FESTA DI GIOVANNI

 LE DUE FORME  A O B  SONO ACCETTATI IN LINGUA ITALIANA  , MENTRE CHE IN LINGUA SPAGNOLA SOLTANTO ADOPERIAMO   LA FORMA B 



EN LOS EJEMPLOS ANTERIORES  TENEMOS FRASES EN EL TIEMPO PRESENTE Y EN EL PASADO SIMPLE(COPRETERITO)

A TAL PROPOSITO  LES PROPONGO ESTUDIAR BIEN EL PRESENTE E IMPERFETTO DE  LOS VERBOS  ESSERE E STARE

ATTENZIONE  ¡¡¡¡¡

ESTAR  BIEN O ESTAR MAL , USAN EN ITALIANO EL VERBO ESTAR  COMO EN ESPAÑOL          
COMO ESTÁN TUS PADRES ?   COME STANNO  I TUOI   GENITORI  ?
MIS PADRES ESTÁN BIEN ,        I MIEI GENITORI STANNO BENE

EN CAMBIO SI YO DIGO  ,    DÓNDE ESTAN TUS PADRES ?  
PUEDO DECIR     DOVE STANNO I TUOOI GENITORI ?
O TAMBIÉN          DOVE SONO I TUOI GENITORI?


AL RESPECTO TAMBIÉN PODEMOS  AFIRMAR  QUE  EN ITALIANO  COMO EN ESPAÑOL  CUANDO SE USA EL GERUNDIO EL AUXILIAR ES SOLA,MENTE  ESTAR

EL  ESTÁ ESTUDIANDO    ---  LUI STA STUDIANDO 
ELLOS  ESTABAN COMIENDO --  LORO STAVANO MANGIANDO

NOSOTROS ESTAMOS VIENDO  LA FINAL  DE LA CHAMPION  -----NOI STIAMO VEDENDO  LA FINALE DELLA CHAMPION 

ANDO , ENDO , ENDO  SON LAS TERMINACIONES PARA ARE, ERE , IRE


----------------------------------------------------------------------------------------

IL  VERBO AVERE  (HABER) IN ITALIANO HA DUE USI DIVERSI 
 A)   AVERE  COME TENERE

IO HO UN SOGNO  --   YO TENGO UN SUEÑO 
IO  AVEVO UN SOGNO ...  YO TENÍA UN SUEÑO 

LORO AVEVANO MOLTI SOLDI ------ELLOS TENÍAN  MUCHO DINERO
TU HAI  UN FORTE RAFFREDDORE ... TU TIENES UN FUERTE RESFRIADO

LORO NON  HANNO PAURA .... ELLOS NO TIENEN MIEDO

I BAMBINI HANNO UN PROGETTO .....LOS NIÑOS TIENEN UN PROYECTO



CUANDO EL VERBO HABER ACOMPAÑA AL PARTICIPIO  , SE USA COMO EN ESPAÑOL, EJERCIENDO SU FUNCIÓN DE AUXILIAR

MARÍA  HA COMPRADO UN RELOJ  .....MARÍA HA COMPRATO UN OROLOGIO 
EL HA CONTESTADO  BIEN .....LUI HA RISPOSTO  BENE 
NOSOTROS HEMOS HECHO LA TAREA ,,,, NOI ABBIAMO FATTO IL COMPITO

A TAL FIN , NECESITAMOS  CONOCER LOS PARTICIPIO DE LOS VERBOS EN ITALIANO , LOS CUALES SON REGULARES PARA LA PRIMERA Y TERCERA CONJUGACIÓN CON MUY POCAS EXCEPCIONES.

LOS VERBOS TERMINADOS EN ARE   HACEN EL PARTICIPIO EN ATO
GIOCARE--GIOCATO    ANDARE ... ANDATO    CANTARE ...CANTATO 
ORDINARE ...ORDINATO    MANGIARE ....MANGIATE 
ATTENZIONE   ¡¡     FARE   HACE EL PARTICIO EN FATTO

NOSOTROS HEMOS HECHO LA TAREA  LA TAREA .... NOI ABBIAMO FATTO IL COMPITO



IMPORTANTE ,  PER FARE QUESTO COMPITO DOVETE AVERE A MANO IL PRESENTE E L'IMPERFETTO  DI ESSERE , STARE ED AVERE ED IMPARARLI  A MEMORIA.

IMPORTANTE ¡¡¡¡¡¡
LA EXPRESIÓN          DESDE HACE UNA SEMANA  .....SE DICE EN ITALIANO 
DA DUE SETTIMANE FA  ,   O SEA QUE  EL VERBO HACE ..FA  VA SIEMPRE AL FINAL
HACE TRES DÍA  .... TRE GIORNI FA
DESDE HACE UN SIGLO  ......DA UN SECOLO  FA




                                                                                       


RISOVERE I SEGUENTI ESERCIZI  


A  TRADURRE  ALLO SPAGNOLO


LORO HANNO DUE GATTI E TRE CANI

MIO ZIO HA UNA CASA IN ITALIA

GIUSEPPE  HA UN FORTE MAL DI TESTA

TU HAI UN BEL CUORE

LEI  HA UN SORRISO SPECIALE

TU AVEVI  MOLTI PROBLEMI 

GIUSEPPE AVEVA UN FORTE MAL DI TESTA 

MIO ZIO AVEVA UNA CASA IN ITALIA

LORO  ERANO IN PORTOGALLO , ADESSO SONO  IN FRANCIA

LUI É  IN SVIZZERA  CON I SUOI  FIGLI

POCHI MINUTI FA  MIA SORELLA ERA QUI 

DA DUE ANNI FA MIO NIPOTE  É  NEGLI STATI UNITI

QUELLA SERA ANCHE TU ERI LÍ  


IL GIORNO DELLA FESTA TU ERI  IN ITALIA



B)  RISPONDERE  AFFIRMATIVAMENTE  O  NEGATIVAMENTE  (A PIACERE) ALLE DOMANDE PROPOSTE

ESEMPIO 
VOI SIETE FELICI   ?, SI NOI SIAMO FELICI 
TU HAI UN PROBLEMA ? SI , IO HO UN PROBLEMA
LORO SONO IN ITALIA ? NO , LORO NON SONO IN ITALIA
LUI É ITALIANO ?  SI , LUI É ITALIANO
VOI AVETE SONNO ?  SI , NOI ABBIAMO SONNO
TU AVEVI UNA MACCHINA NUOVA?  SI , IO AVEVO UNA MACCHINA NUOVA


VOI AVETE STUDIATO LA LEZIONE?

DOVE SEI? SEI A CASA O SEI AL LAVORO?

HAI MANGIATO BENE ?

HAI SCRITTO LA LETTERA AI NONNI  ?

SIETE PREOCCUPATI?

LORO HANNO  VISTO  IL FILM ?

TU HAI TRE FIGLI ?

LUI HA FATTO IL COMPITO ?

TU HAI ACCESO IL FUOCO ?

TU HAI SPENTO LE LUCI ? 

TU HAI FATTO COLAZIONE ?

LORO SONO  GIOVANI ?

HAI CAPITO BENE ?

HAI SCELTO  LA TUA CRAVATTA?

HAI PARLATO CON I BAMBINI ?

AVETE  PRESO IL TRENO DELLE SETTE? 


NOTA    ACCESO  ES ENCENDIDO    ( DEL VERBO ACCENDERE)
SPENTO  ES APAGADO      (DEL VERBO SPEGNERE
SCELTO  ES ESCOGIDO   (DEL VERBO ESCOJER)



ATTENZIONE ¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡¡

IN ITALIANO É DI USO COMUNE LA PARTICELLA NE  PER  LE QUANTITÁ  NUMERICHE

PER ESEMPIO 

QUANTI  HANNI HAI ? 
SI PUÓ RISPONDERE IN DUE FORME DIVERSE 
A)   IO HO  VENTICINQUE ANNI
B)   NE HO  VENTICINQUE 

EN LA FORMA  B )    LA PARTICELLA  NE  SOSTITUISCE  IL SOSTANTIVO  ANNI  

RISPONDERE ALLE DOMANDE  NELLA FORMA A  E B 


QUANTI LIBRI  DI ITALIANO HAI?
 QUANTI ANNI DI LAVORO  AVETE FATTO ?
QUANTI PEZZI DI PIZZA  VOLETE?

VOLERE (QUERER)     IO  VOGLIO , TU VUOI  , LUI O LEI VUOLE , NOI VOGLIAMO, VOI VOLETE, LORO  VOGLIONO
FARE (HACER)    IO FACCIO , TU FAI , LUI FA, NOI FACCIAMO , TU FAI , LUI FA, NOI FACCIAMO , VOI FATE, LORO FANNO    


CARI ALUNNI  , VI PREGO DI  PROSEGUIRE  CON  IL LIBRO INSIEME  , IMPARARE BENE I GIORNO DELLA SETTIMANA ,  I MESI DELL'ANNO  E LE STAGIONI  (PRIMAVERA, ESTATE , AUTUNNO. INVERNO )



CI VEDREMO SABATO PROSSIMO  4 GIUGNO  AL MEZZOGIORNO .  

SALUTI ED ABBRACCI PER TUTTI  

DA    PROF. ALESSANDRO GARAGOZZO   30 5 2016



 













per gli alunni del venerdi mattino alle nove GRUPPO IO AMO ITALIA Data di pubblicazione 30 5 2016

   carissimi alunni , trabajen con el singular y plural tanto de las palabras , como con los verbos en presente

a. el articulo   IL - I   EL , LOS   se usa para palabras con consonante simple

  1)   IL BAMBINO  PIANGE -  I BAMBINI  PIANGONO     (  EL NIÑO LLORA  - LOS NIÑOS LLORAN)

HEMOS  USADO EL VERBO  PIANGERE   QUE ES  EN ESPAÑOL   LLORAR

NÓTESE QUE  LA   O   DE BAMBINO  CAMBIA POR I  , COMO OCCURRE CON LA MAYORÍA DE LAS PALABRAS MASCULINAS
COMO EJERCICIO  CAMBIEN AL PLURAL LAS SIGUIENTES FRASES

IL  RAGAZZO STUDIA

IL POVERO  CANTA

IL  CUORE   BATTE  ( VERBO BATTERE)


IL PASSERO VOLA


2.    LAS PALABRAS  MASCULINAS Y FEMENINAS QUE COMIENZAN POR VOCAL  USAN   L?   PARA EL SINGULAR  , PARA EL PLURAL GLI  SI SON MASCULINAS Y  LE PARA LAS FEMENINAS

L'AEREO   PARTE  --   GLI AEREI PARTONO         ( EL AVIÓN PARTE - LOS AVIONES PARTEN)

L'AMICA   BALLA  .. LE  AMICHE  BALLANO    ( LA AMIGA  BAILA -- LAS AMIGAS BAILAN)


COMO EJERCICIO  CAMBAR AL PLUAL LAS SIGUIENTES FRASES

L'UOMO LAVORA

L'ANIMA  SOSPIRA

L'UCCELLO  VOLA

L'ERBA  CRESCE

L'AMICO  CAPISCE


3.   LAS PALABRAS MASCULINAS CON LAS CONSONANTES ESPECIALES   S IMPURA , Z , PS , GN        HACEN    LO- GLI     EL  -LOS
( S IMPURA ES UNA S SEGUIDA DE CONSONANTE)

LO  STUDENTE SCRIVE -   GLI STUDENTI  SCRIVONO

LO ZIO   GRIDA -  GLI ZII GRIDANO  (EL TIO GRIDA - LOS TIOS GRIDAN )

 COMO EJERCICIO  , CAMBIAR AL PLURAL LAS SIGUIENTES FRASES

LO  SCRITTORE  PENSA

LO SCULTORE   SCOLPISCE

LO   PSICOLOGO COMPRENDE

LO SCOIATTOLO  CORRE



NOTA   ;    ESTAMOS USANDO LOS SIGUIENTES VERBOS   STUDIARE , CANTARE , LAVORARE , BATTERE, VOLARE, SOSPIRARE, CRESCERE ,CAPIRE(VERBO INCOATIVO) , PENSARE, SCOLPIRE (VERBO INCOATIVO) ,COMPRENDERE, CORRERE

POR FAVOR BUSQUEN EL SIGNIFICADO DE CADA VERBO Y DE LAS  PALABRAS USADAS


TRAIGAN POR FAVOR LA PRIMERA UNIDAD DEL LIBRO  INSIEME


POR FAVOR , BUSQUEN LA  LETRA DE ESTA CANCION   

CI VUOLE  UN FIORE  (HACE FALTA UNA FLOR) 
CI VUOLE QUIERE DECIR    HACE FALTA
 POR FAVOR HAGAN , LOS QUE NO LA HICIERON , LA TAREA ANTERIOR



UN GRANDE E FORTE ABBRACCIO PER VOI TUTTI
DA  ALESSANDRO GARAGOZZO         30  MAGGIO  2016


















 

27 mayo 2016

per gli alunni del mercoledí sera Lucy ,Laura. Marinelly, Kreestel, Cecilia, Monica, Angel , Luis , Anthony,Franco DATA DI PUBBLICAZIONE 27 MAGGIO 2016

CARI ALUNNI VI PREGO DI COMPLETARE NEL TEMPO IMPERFETTO E DI TRADURRE OGNUNA DELLE  SEGUENTI FRASI

LUI NON ......................(PARLARE)   MAI  DEI SUOI PROBLEMI 

MENTRE ALCUNI ........................... ( STUDIARE)  ALTRI  .....................    (GIOCARE)  

VOI    ......................... (ESSERE)   FELICI  E NON LO ..........................(SAPERE)

QUELLO CHE MARÍA  .....................................( DIRE )  NESSUNO LO .................... (CAPIRE)


TU NON  ...............................( BADARE)  ..A QUELLO CHE .........................(FACERE)

LORO  CI  .....................................( SPINGERE)   A  FARE BENE IL LAVORO

MARÁ  NON .....................  (POTERE)   FARE  PIÚ NULLA

GLI STUDENTI ..........................(..GODERE)  LE VACANZE

NOI  .............................( AGIRE )   IN FORMA GIUSTA


IO E TU ............................(BERE)  UNA BIRRA , MENTRE LORO  ......................... (PRENDERE)
UN CAFFÉ

MI  ...........................  (PIACERE)  TANTO QUELLE SCARPE



2.   SOSTITUIRE    QUEL . QUEI , QUELLO , QUEGLI , QUELLA , QUELLE  O  LA PAROLA  BELLO  NELLE SEGUENTI FRASI 


NON MI PIACE .................VESTITO , MI PIACCIONO  ...................SCARPE

VEDI  ..................ALBERO ?  É UN  ..............ALBERO

TI PIACE  .................ZAINO  É UN .............ZAINO  

HO VISTO  ......................STRANI RAGAZZI   PROPIO A CASA MIA

......................PROFESSORI  SONO BRAVI¡¡¡¡
......................GATTI   SONO..............   
..................STRADE SONO BRUTTACCIE
..................STIVALI MI STANNO BENE
HO PENSATO SEMPRE A ..............MOMENTO
I MIEI LIBRI SONO ...........
................SONO I MIEI LIBRI


CARI ALUNNI DI QUESTO BEL GRUPPO . VI RICORDO DI PORTARE IL LIBRO DEI VERBI ED  IL LIBRO INSIEME UNITÁ 3
TANTI SALUTI DA  ALESSANDRO GARAGOZZO       28  MAGGIO 2016  


24 mayo 2016

PER GLI ALUNNI DEL VENERDI ALLE NOVE CLARA , MARIANGEL , MARIA FABIOLA , ANDREINA,, SIMON 24 MAGGIO 2016

A)  secondo la lettura che abbiamo fatto Giovedí scorso   PRIMO INCONTRO CON LA LINGUA ITALIANA ,  risponsere alle seguenti domande
a) come é la Lingua Italiana?
b) da  dove deriva la LINGUA ITALIANA?
c) Quali sono le lingue chamate romanze?
d) in quali luoghi D'Italia si parla meglio la LINGUA ITALIANA?
e) Perché in questi luoghi si parla meglio la LINGUA ITALIANA ?
 f) ) Quali furono i MASSIMI SCRITTORI DEL TRECENTO?


B) IMPARARE I SEGUENTI DETTI

 1.  ROSSO DI SERA BEL TEMPO SI SPERA        ROJO DE NOCHE SE ESPERA BUEN TIEMPO
 2.  TRA IL DIRE E IL FARE C'E DI MEZZO IL MARE      ENTRE EL DECIR Y EL HACER  ESTÁ DE POR MEDIO EL MAR
  3. CHI VA CON LO ZOPPO IMPARA A ZOPPICARE        QUIEN ANDA CON EL COJO APRENDE A COJEAR





VI  PREGO DI ASCOLTARE  QUESTA BELLA CANZONE     LA PRIMA  COSA  BELLA  


 4   CHI VA PIANO , VA SANO E VA LONTANO                QUIEN VA DESPACIO ,  VA BIEN Y LLEGA LEJOS


PER PIACERE, VI PREGO  DI LEGGERE  L'UNITÁ UNO DEL LIBRO LINSIEME  E LA LEZIONE 1  DEL CORSO

UN SALUTO PER VOI TUTTI , CI VEDREMO VENERDÍ  

PROF. ALESSANDRO GARAGOZZO                             24  MAGGIO 2016